Visualizzazioni totali

venerdì 14 novembre 2014

FILONCINI DI PANE ALLO SPECK E PARMIGIANO
Buongiorno amici del blog l'ultima volta che ho postato la ricetta base del pane con lievito madre e con lavorazione a mano, molti mi avete scritto se potevo postarvi una ricetta più semplice, veloce e soprattutto di usare un lievito in bustina! Ecco oggi vi propongo i filoncini di pane ripieni di speck e parmigiano, i tempi di lievitazione e di impasto sono super veloci e vi basterà avere una buona planetaria (impastatrice)!

Ingredienti per due filoncini: 
450 gr di farina bianca tipi 0
50 gr di parmigiano grattugiato
mezzo cucchiaio di sale
pepe nero macinato q.b.
mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva
7 gr di lievito disidratato (Mastro Fornaio)
farina gialla per infarinare q.b.
1 uovo leggermente sbattuto
50 gr di speck, a pezzetti (oppure pancetta, prosciutto crudo, salame, olive nere di Gaeta)
250 ml di acqua tiepida

Procedimento:
Mettete la farina, il sale, l'olio e il lievito nel recipiente della vostra impastatrice. Facendo lavorare il gancio impastatore a velocità minima, versate gradatamente l'acqua tiepida e mescolate in modo da ottenere un impasto soffice.  
Impastate per 1 minuto a velocità minima e 4 minuti a velocità 1, finché l'impasto sarà diventato omogeneo ed elastico. Togliete quindi il recipiente dalla macchina, coprite con pellicola per alimenti leggermente unta di olio e lasciate lievitare al caldo per un'ora, in modo che l'impasto raddoppi di volume.
Trascorso il tempo, rimpastate delicatamente, sempre con il gancio impastatore, per 30-60 secondi a velocità minima, eliminando così l'aria. Trasferite l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e dividetelo a metà (se volete due filoni). Stendete ciascuna porzione ... e metteteci lo speck, spolverizzate di pepe e parmigiano.


Arrotolate chiudendo bene i lembi pizzicando, rincalzate i bordi e date ai panetti una forma allungata. Quindi disponeteli, leggermente distanziati, su una placca da forno con carta forno infarinata e farina gialla. Coprite con pellicola per alimenti unta da olio e lasciate lievitare per 30 minuti, in modo tale che l'impasto raddoppi di volume.
Trascorso il tempo, scaldate il forno a 200° e spennellate i filoncini con un pò di tuorlo d'uovo e spolverizzate con la farina gialla. 

Incidete i panetti con 5-6 o più taglietti in superficie e mette a cuocere in forno per 35 minuti. Saranno pronti quando, provando a batterli leggermente alla base, suoneranno vuoti. Fateli raffreddare sulla griglia.
Sotto la variante con olive nere di Gaeta!
































Nessun commento:

Posta un commento