Visualizzazioni totali

martedì 31 gennaio 2017

PLUMCAKE GLUTEN FREE CON MIELE, FICHI E NOCI AL PROFUMO DI AGRUMI
Un dolce gluten free che può essere tranquillamente gustata anche da coloro che sono intolleranti al glutine! Questa versione prevede l'utilizzo di farine alternative senza compromettere il sapore e la consistenza. Ottima per una buona colazione o pausa golosa vicino ad una bella tazza di tè o quello che più preferite.

Ingredienti:
250gr di farina di riso
75gr di fecola di patate
75gr di amido di mais
170ml di latte di riso o di soia
3 uova
50gr di noci
50gr di fichi secchi
1 cucchiaio di miele
la scorza grattugiata di un limone e un'arancia
1 bustina di cremor tartaro 

Procedimento:
Sbattete le uova con lo zucchero fino a rendere il composto chiaro e spumoso.
Unite poi le farine, il miele, le scorze grattugiate degli agrumi, le noci e i fichi a pezzettini, iniziate a mescolare e aggiungete a filo il latte.
Mettete il composto dentro uno stampo da plumcake (io ho usato stampi in cartone 150x65x53mm se usate uno stampo classico imburrate con margarina vegetale e farina di riso). 
Infornate a 160° per 35minuti. Fate la prova stecchino.


VARIANTE:
Come variante potreste aggiungere all'impasto (con le stesse dosi sopra indicate) dell'uva sultanina, pinoli, noci e 1/2 cucchiaino di cannella (l'uvetta dovreste metterla in ammollo in mezzo bicchiere di acqua per una mezz'oretta e poi strizzarla), oppure due mele e noci. 









venerdì 27 gennaio 2017

SBRICIOLATA CON FARINA D'AVENA, NOCCIOLE E CONFETTURA DI FICHI
Mi piace sperimentare farine alternative e tra queste c'è quella di avena. La farina di avena è una farina ad alto contenuto nutritivo ma a basso indice glicemico, con un alto contenuto di zinco, vitamina B1 (Tiamina), Vitamina E, PP (Niacina). Questa crostata è ottima per la prima colazione o per una pausa golosa. Realizzata con solo farina d'avena, confettura fatta in casa di fichi, nocciole tritate, zucchero di canna. Provatela!





Ingredienti per una base di 26 cm:
400 gr di farina d'avena
180 gr di zucchero di canna
2 uova
100 gr di burro
100 gr di nocciole
350 gr di confettura di fichi

Preparazione:
Nella ciotola della planetaria disponete la farina a fontana, al centro mettete lo zucchero, le uova, il burro tagliato a pezzi e le nocciole tritate. Impastate con la frusta K (foglia) a velocità media. Quando si sarà formato un impasto sbriciolato spegnete la macchina, prendete lo stampo da crostata precedentemente imburrata e infarinata (oppure usate lo staccante). Versatevi una metà abbondante di composto sbriciolato, sistematelo bene con le mani, aggiungete la confettura di fichi e ricoprite con l'altra metà di impasto sbriciolato.
Infornate a 55 minuti in forno già caldo a 160°.
Come ogni crostata, prima di toglierla dallo stampo aspettate che sia completamente fredda.
















giovedì 26 gennaio 2017

RAVIOLI
Preparare dei ravioli gustosi fatti in casa è più semplice di quanto si immagini, in pochi minuti preparerete una buona pasta fresca e un ripieno gustoso. Voi potrete metterci il ripieno che più preferite, io li ho preparati così: ho preso della ricotta fresca e tre fette di capocollo, ho condito con parmigiano reggiano, mezzo cucchiaino di sale e noce moscata. 

Ingredienti per la pasta fresca:
400 gr di farina
4 uova
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Ingredienti per il ripieno:
250 gr di ricotta
3 fette grandi di capocollo
2 cucchiai di parmigiano
1/2 cucchiaino di sale
noce moscata q.b.

Procedimento:
Disponete la farina a fontana e al centro mettete le uova e un cucchiaino di sale.


Iniziate ad impastare dal centro e prendendo mano mano la farina, aggiungete un cucchiaio di olio. Formate una palla bella liscia ed omogenea dopodiché mettete l'impasto a riposare per 30 minuti coperta da un panno pulito.

(Se preferite impastare con la planetaria: farina a fontana, uova e sale al centro, gancio impastatore velocità 2, aggiungete un cucchiaio di olio e aumentate la velocità a 4-5).

Nel frattempo preparate il ripieno: in una ciotola mettete la ricotta insieme ai cubetti, precedentemente tagliati, di capocollo, aggiungete due cucchiai di parmigiano, un mezzo cucchiaino di sale e un po' di noce moscata.

Mischiate il tutto e mettete da parte.
Trascorso il tempo, prendete la pasta e dividetela a metà. Spolverate con po' di farina il piano di lavoro, stendete le due parti separatamente (oppure usate una sfogliatrice) dovranno essere belle sottili.

Adagiate un po' di ripieno su una sfoglia. Con l'altra ricoprite e sigillate bene i bordi (io ho utilizzato un attrezzo apposito per ravioli).
Mettete i ravioli ottenuti man mano sopra un vassoio leggermente infarinato poi coprite con un panno pulito se non li cuocete subito e riponeteli in frigo. 
Dovete cuocerli in giornata.











Per la cottura basteranno 10 minuti in abbondante acqua salata. Per toglierli vi aiuterete con una schiumarola.
Per il condimento potrete preparare un bel sugo.

Sotto un'idea romantica per San Valentino, potrete "coppare" la pasta con un bello stampo a forma di cuore, come ripieno ho optato per una crema di ricotta, speck e noci con un po' di noce moscata, una volta cotti li ho passati in padella con burro e salvia.
(250 gr di ricotta, 100gr di noci, 1 etto di speck tagliato a listarelle un po' di noce moscata, parmigiano e sale).