Visualizzazioni totali

giovedì 26 gennaio 2017

RAVIOLI
Preparare dei ravioli gustosi fatti in casa è più semplice di quanto si immagini, in pochi minuti preparerete una buona pasta fresca e un ripieno gustoso. Voi potrete metterci il ripieno che più preferite, io li ho preparati così: ho preso della ricotta fresca e tre fette di capocollo, ho condito con parmigiano reggiano, mezzo cucchiaino di sale e noce moscata. 

Ingredienti per la pasta fresca:
400 gr di farina
4 uova
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Ingredienti per il ripieno:
250 gr di ricotta
3 fette grandi di capocollo
2 cucchiai di parmigiano
1/2 cucchiaino di sale
noce moscata q.b.

Procedimento:
Disponete la farina a fontana e al centro mettete le uova e un cucchiaino di sale.


Iniziate ad impastare dal centro e prendendo mano mano la farina, aggiungete un cucchiaio di olio. Formate una palla bella liscia ed omogenea dopodiché mettete l'impasto a riposare per 30 minuti coperta da un panno pulito.

(Se preferite impastare con la planetaria: farina a fontana, uova e sale al centro, gancio impastatore velocità 2, aggiungete un cucchiaio di olio e aumentate la velocità a 4-5).

Nel frattempo preparate il ripieno: in una ciotola mettete la ricotta insieme ai cubetti, precedentemente tagliati, di capocollo, aggiungete due cucchiai di parmigiano, un mezzo cucchiaino di sale e un po' di noce moscata.

Mischiate il tutto e mettete da parte.
Trascorso il tempo, prendete la pasta e dividetela a metà. Spolverate con po' di farina il piano di lavoro, stendete le due parti separatamente (oppure usate una sfogliatrice) dovranno essere belle sottili.

Adagiate un po' di ripieno su una sfoglia. Con l'altra ricoprite e sigillate bene i bordi (io ho utilizzato un attrezzo apposito per ravioli).
Mettete i ravioli ottenuti man mano sopra un vassoio leggermente infarinato poi coprite con un panno pulito se non li cuocete subito e riponeteli in frigo. 
Dovete cuocerli in giornata.











Per la cottura basteranno 10 minuti in abbondante acqua salata. Per toglierli vi aiuterete con una schiumarola.
Per il condimento potrete preparare un bel sugo.

Sotto un'idea romantica per San Valentino, potrete "coppare" la pasta con un bello stampo a forma di cuore, come ripieno ho optato per una crema di ricotta, speck e noci con un po' di noce moscata, una volta cotti li ho passati in padella con burro e salvia.
(250 gr di ricotta, 100gr di noci, 1 etto di speck tagliato a listarelle un po' di noce moscata, parmigiano e sale).
















Nessun commento:

Posta un commento