Visualizzazioni totali

giovedì 29 gennaio 2015

BABà RUSTICO
Il babà rustico è un classico fra i rustici della tradizione napoletana, una delle preparazioni più gustose che preferisco. Questa è la ricetta che solitamente prepariamo a casa mia, vi invito a provarla!

Ingredienti per uno stampo da 28 cm:
600 gr di farina W
300 ml di latte
25 gr di lievito di birra oppure 7 gr di lievito disidratato
80 ml di olio di semi di mais
4 uova
1 cucchiaio di sale
pepe q.b.

Per il ripieno:
100 gr di scamorza
100 gr di prosciutto cotto a dadini
100 gr di wrustel
100 gr di pancetta
100 gr di provolone
100 gr di salame napoletano
50 gr di parmigiano

Procedimento:
Per prima cosa tagliate i salumi e i formaggi a dadini. Nella ciotola della planetaria (se non l'avete in un'ampia ciotola lavorate gli ingredienti a mano) disponete la farina a fontana e versate il latte tiepido a filo in cui avrete disciolto il lievito (se usate quello disidratato basterà unirlo direttamente alla farina) e iniziate a lavorare l'impasto Gancio Impastatore,  velocità 1-2. Versate poi l'olio a filo e continuate ad impastare fino a quando la farina non si sarà assorbita.
Aggiungete poi le uova, il sale, il pepe, sempre a filo e aumentate la velocità, 3-4. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo aggiungete i formaggi e i salumi. Continuate a lavorare l'impasto fino a quando non sarà omogeneo. Imburrate uno stampo da babà oppure usate lo staccante e fate lievitare per due ore. Trascorso il tempo infornate in forno già calda a 180° per 50 minuti (la temperatura varia da forno a forno fate la prova stecchino e quando sarà dorato in superficie toglietelo). 
Toglietelo dallo stampo, mettetelo a raffreddare su una gratella, tagliatelo a fette e mettetelo in un piatto da porta e servite! 
Volendo il babà si può conservare sotto una campana di vetro qualche giorno.






















mercoledì 28 gennaio 2015

MUFFIN CON RICOTTA E GOCCE DI CIOCCOLATO

Facilissimi e veloci da preparare, i muffin con ricotta e gocce di cioccolato sono dei soffici dolcetti americani (in questo caso abbastanza morbidi vista la presenza della ricotta nell'impasto, solitamente i muffin a differenza dei cupcakes non sono umidi e morbidi ma più secchi) ottimi per una merenda-colazione golosa per grandi e piccini!

Ingredienti per 16 muffin:
450 gr di farina 00
250 gr di ricotta
250 gr di zucchero 
200 gr di gocce di cioccolato
4 uova
140 gr di burro
200 ml di latte
1 bustina di lievito chimico in polvere per dolci

Procedimento:
Separatamente si formano due composti, si dividono gli ingredienti umidi da quelli secchi. In una ciotola setacciate farina, zucchero e lievito e mettete da parte. Nella ciotola della Planetaria mescolate le uova con il latte e il burro fuso, versate poi il composto secco nell'impasto liquido e amalgamate il tutto. Unite infine le gocce di cioccolato fondente e la ricotta, mettete il composto in sac a posh e riempite i pirottini fino al bordo. Aggiungete sulla superficie qualche altra goccia di cioccolato e infornate a 180°per 30 minuti (fate sempre la prova stecchino). Et voilà i vostri muffin con ricotta e gocce di cioccolato sono pronti! Potete conservarli per massimo 4-5 giorni sotto una campana di vetro oppure in una scatola bene chiusa per muffin!

















  



venerdì 23 gennaio 2015

TORTA SOFFICISSIMA

Ingredienti per una base da 20 cm:
4 uova
180 gr di zucchero
200 gr di farina
2 cucchiaini di lievito
mezzo bicchiere di latte
mezzo bicchiere di olio di semi di mais
1 vanillina
un pizzico di sale
1 fiala di aroma di vaniglia
(se volete farla al cioccolato basterà ridurre i 200 gr di farina a 170 gr e aggiungere 30 gr di cacao amaro)

Per la Farcia:
a piacere fra: crema pasticcera, nutella, marmellata...

Procedimento:
Sbattere bene le uova con lo zucchero, aggiungere poi il latte, l'olio, la vanillina ed infine la farina ed il lievito. Imburrate una teglia (oppure usate lo staccante) e versatevi metà dell'impasto, infornate in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Togliete dal forno e farcite con 4 cucchiai abbondanti la superficie del dolce (io ho messo la crema pasticcera) mettete poi il restante impasto e tornate ad infornare per altri 25 minuti. Fate la prova stecchino.



















giovedì 22 gennaio 2015

TRECCIA E CORNETTI SALATI SOFFICISSIMI!
Buonasera amici del blog :) stasera avevo voglia di rustico e così da una ricetta dolce modificando le dosi di zucchero e sale nè è uscita una versione salata, buonissima e sofficissima con questa ricetta potete fare cornetti, panini, girelle, treccia...perfino il pancarrè o le ciambelle fritte!!E' un impasto davvero versatile, provatelo!

Ingredienti:
500 gr di farina (metà W e metà 00 io personalmente stavolta ho voluto mettere solo 00)
30 gr di zucchero (per la versione dolce 150 gr di zucchero, un pizzico di sale, una vanillina o aromi a piacere)
20 gr di sale
150 gr di latte tiepido 
100 gr di acqua tiepida
70 gr di burro a tocchetti
1 cubetto di lievito di birra oppure lievito disidratato

Per il ripieno salato: 
salumi e formaggi a piacere

Per il ripieno dolce:
marmellata, nutella, gocce di cioccolato ...

Procedimento:
Sciogliete il lievito di birra in un pò di acqua tiepida o latte tiepido, unite tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate (io ho usato la Planetaria con Gancio Impastatore, velocità 3-4). Lasciate lievitare la pasta al caldo fino al raddoppio. Una volta lievitata, prendete la pasta e formate le vostre brioches, potete sbizzarrirvi come volete io ho fatto una grande treccia e dei cornetti! Spennellate con latte e acqua (mettete in un bicchiere mezzo di latte mezzo di acqua). Infornate a 200° per 30 minuti, fino a quando non si saranno dorati.




















  



lunedì 19 gennaio 2015

CROSTATA MORBIDA AL SAPORE DI KINDER BUENO
Ciao a tutti amici del blog voglio postarvi una ricetta dolce una base di crostata morbida da farcire e decorare come più vi piace! Con nutella, marmellata, crema pasticcera e frutta, o come la versione che vi propongo oggi, al sapore di kinder bueno! La torta è velocissima da fare e molto buona!

Ingredienti per uno stampo furbo da 20 cm:
2 uova
100 gr di zucchero
150 gr di farina
80 gr di burro
100 ml di latte
1 bustina di lievito chimico per dolci
1 vanillina

Per guarnire:
2 kinder bueno (uno classico, uno white)
200 gr di Nutkao (crema spalmabile alle nocciole che trovate all'MD)

Procedimento:
Nella Planetaria (se non l'avete mettete gli ingredienti in una ciotola e servitevi di uno sbattitore elettrico) montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose. Aggiungete il burro fuso intiepidito e il latte a filo, unite poi la farina, il lievito e la vanillina setacciati e lavorate fino a quando l'impasto non sarà liscio ed omogeneo.
Imburrate e infarinate uno stampo furbo da crostata se non avete lo staccante e versate l'impasto al suo interno e infornate in forno già preriscaldato a 180° per 25 minuti. Capovolgere la crostata a base morbida su un piatto da portata e ricopritela di crema alla nocciola, decorate a piacere con qualche pezzetto di kinder bueno e servite! :)














sabato 17 gennaio 2015

TORTA DI PANE FARCITA
Ciao a tutti amici del blog oggi voglio postarvi la ricetta base del pane con una piccola variante: sarà una torta ripiena fatta con l'impasto del pane. Questa è una bella alternativa per preparare qualcosa di nuovo e gustoso, diverso dal solito, capace di sorprendere amici e parenti! In questa versione ho farcito la torta di pane con fior di latte, peperoni e pancetta ma potete farla come volete, con salumi e formaggi oppure solo verdure.

Ingredienti per la pasta di pane:
450 gr di farina
mezzo cucchiaio di sale
mezzo cucchiaio di olio extravergine
300 ml di acqua tiepida
15 gr di lievito fresco oppure 7 gr di lievito disidratato Mastro Fornaio
5 ml di zucchero

Per il ripieno:
200 gr di peperoni
250 gr di mozzarella
2 etti pancetta

Procedimento:
Se avete scelto di utilizzare il lievito fresco, unitelo con zucchero a metà dell'acqua e mescolate. Lasciate riposare per 15 minuti. Versate la farina e il sale nel recipiente dell'impastatrice oppure se non l'avete, vuol dire che impasterete a mano ponendo gli ingredienti in una ciotola capiente (se utilizzate il lievito secco unitelo allo zucchero e farina).
Utilizzando il Gancio Impastatore a velocità minima, incorporare gradualmente il lievito sciolto in acqua e l'acqua rimanente, o tutta l'acqua se usate il lievito secco, e continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto morbido.
Impastate per un minuto a velocità minima e per 4 minuti a velocità 1, finchè l'impasto sarà diventato omogeneo ed elastico. Coprite il recipiente con pellicola trasparente unta e lasciate lievitare per circa un'ora in luogo caldo, fino a quando non sarà quasi raddoppiato di volume.
Lavorate delicatamente l'impasto con il Gancio Impastatore per 30-60 secondi a velocità minima per farlo sgonfiare. Trasferite su un piano leggermente infarinato e modellate l'impasto. Coprite con un pezzo di pellicola trasparente unta e lasciate lievitare per 30 minuti, o fino a quando non sarà quasi raddoppiato il volume dell'impasto.
Trascorso il tempo, formare tante palline di pasta e metterle in una teglia ben oleata da 20 cm (potete scegliere il tipo di teglia che preferite) e alternate con il ripieno. Infornate a 220° per circa 30-35 minuti.


  





























  

mercoledì 14 gennaio 2015

MERENDINE MOONCAKE
Ciao a tutti amici del blog un pò di giorni fà mia sorella mi ha taggato in un post sul mio profilo di facebook chiedendomi se potevo realizzare queste merendine gustose di mooncake pan di stelle. Sono golosissime, veloci e facilissime da preparare piaceranno a grandi e piccini! :)

Ingredienti per 8 mooncake:
4 uova intere medie
125 gr di farina
150 gr di zucchero
40 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito chimico per dolci
1 cucchiaino di nutella (volendo al posto della nutella preparare 100 gr di cioccolato fondente sciolto a bagno maria)
40 gr pasta di zucchero 
1 stampo a forma di stella medio
mattarello

Procedimento:
Nella Planetaria (se non l'avete usate una ciotola con uno sbattitore elettrico) amalgamate le uova con lo zucchero (usate la frusta) incorporate poi la farina, il cacao amaro e il lievito setacciati (usate la Frusta K, Foglia). Il composto dovrà essere liscio ed omogeneo. Se non avete semisfere in silicone ma in acciaio, imburrate e infarinate gli stampi oppure usate lo staccante. Riempite gli stampi poco più della metà, aggiungeteci un cucchiaino di nutella al centro del composto, dovrà essere ben sciolta altrimenti affonderà nell'impasto. Coprite con il resto dell'impasto circa al di sotto del bordo dello stampo e infornate a 170° per 20 minuti (la temperatura varia da forno a forno fate una prova). A cottura ultimata togliete i mooncake da gli stampini e lasciate raffreddare su una gratella. Prendete un pò di pasta di zucchero bianca e formate le stelline con l'apposito stampino.  
Servite! :)



















   

martedì 13 gennaio 2015

GNOCCHETTI SARDI CON FAGIOLI TONDINI E TONNO
Ciao a tutti amici del blog qualche giorno fà mi è venuta voglia di fagioli e tonno, volevo farli all'insalata con una bella bruschetta se non ché mio marito mi telefona per dirmi che arriverà per il pranzo...e così mi viene l'idea di creare un primo piatto! Questa ricetta è una gustosissima variante con il tonno e fagioli tondini invece della classica pasta e fagioli con i borlotti e la cotica o pancetta. Vi consiglio di provarla l'ho rifatta anche per una cena con parenti ed è piaciuta tantissimo anche ai bambini! :)

Ingredienti per 6 persone:
500 gr di gnocchetti sardi Garofalo
2 scatolette di tonno Mare Blu
2 scatole di fagioli tondini da 350 gr
1 aglio
50 gr di prezzemolo
sale q.b.

Procedimento:
In una pentola capiente fate imbiondire l'aglio con l'olio delle scatolette di tonno e aggiungete il prezzemolo tritato. Unite poi i fagioli tondini insieme al tonno e fate insaporire per qualche minuto, sempre a fiamma moderata. Aggiungete poi dell'acqua (metà pentola) e portate a ebollizione. Mettete da parte un bicchiere di fagioli con l'aglio e passatelo nel mixer, mettete da parte la crema che vi servirà all'ultimo. Aggiungete la pasta, in questo caso gli gnocchetti sardi della marca Garofalo (è una buona pasta ci vogliono 11 minuti di cottura ma rimane sempre bella al dente). Aggiustate di sale e a cottura quasi ultimata versate la crema che avete preparato e spegnete il fuoco, coprite con il coperchio e lasciate riposare per 5 minuti. Servite!


lunedì 12 gennaio 2015

LA MIA TORTA DI MELE ... GOLOSISSIMA! ^_^
Buon pomeriggio amici del blog oggi avevo proprio voglia di una bella torta di mele! La torta di mele è un dolce classico preparato in tutto il mondo e in ogni luogo viene preparato in modi diversi (troviamo infatti lo strudel, torta rustica di mele, apple pie americana ...). 
Questa è la mia versione della torta di mele spero vi piaccia! :)

Ingredienti per una base da 28cm:
4 uova
200 gr di burro a temperatura ambiente
350 gr di zucchero
400 gr di farina
1 bustina di lievito chimico per dolci
1 bicchiere di latte
100 gr di frumina (oppure amido di mais)
4-5 mele reginette (oppure 2 mele belle grandi)

Procedimento:
In una Planetaria (se non l'avete usate una ciotola con uno sbattitore elettrico) lavorate il burro a crema servendovi della Frusta K, Foglia, aggiungete poi lo zucchero, le uova, le farine e il lievito setacciati. Il composto dovrà risultarvi liscio ed omogeneo senza grumi. Tagliate le mele, io ho usato due mele belle grandi, le ho tagliate a spicchi, metà mela l'ho tagliata a cubetti e messa poi nell'impasto. Prendete uno stampo, quello che più preferite, metteteci lo staccante oppure imburrate e infarinate, versate il composto nello stampo, livellate con una spatola e adagiateci le mele tagliate a spicchi precedentemente passate nello zucchero e cannella. Metteteci qualche fiocco di burro e infornate a 160° per 55 minuti.












mercoledì 7 gennaio 2015

RAGU' DI CONIGLIO, RICETTA BASE
Ciao a tutti amici del blog oggi vi presento un condimento gustoso e dal sapore delicato, il ragù di coniglio che si sposa benissimo con la pasta ma può anche essere utilizzato come ripieno alternativo in altre ricette. Questa è la ricetta base volendo potete aggiungere agli ingredienti dei funghi trifolati, salsiccia o pancetta! Vi consiglio di iniziare almeno la sera prima.

Ingredienti per il ragù:
 400 gr di coniglio tagliato a pezzi
500 ml di passata di pomodoro
1 carota
2 cipolle
1 aglio
2-3 foglie di alloro
3 bicchieri di vino bianco oppure Cabernet rosso
prezzemolo (o una costa di sedano), rosmarino, sale, pepe nero in polvere o in grani, olio extravergine di oliva, brodo q.b.

Ingredienti per la pasta all'uovo:
500 gr di farina di grano tenero 
5 uova 
1 cucchiaino e mezzo di sale 
2 cucchiai di acqua (facoltativo)
1 cucchiaio di olio (facoltativo) 

Procedimento:
Per la pasta all'uovo: su una spianatoia disponete la farina a fontana, al centro mettete le uova, l'acqua, il sale e l'olio, lavorate bene e formate una palla elastica. Con il mattarello stendete la pasta con uno spessore di massimo due millimetri. Spolverate con la farina e fate seccare. Arrotolate poi la sfoglia e aiutandovi con un coltello affilato, tagliate il rotolo in tante fettine lunghezza per 5 mm di diametro. Sdrotolate immediatamente e riponete su un vassoio infarinato le strisce di pasta. Per conservarle basterà chiuderle con pellicola o metterci un panno asciutto sopra e riposte in frigorifero. Massimo entro due giorni vanno consumate.
Per il ragù: per prima cosa prendete il coniglio lavatelo sotto l'acqua corrente e mettetelo in una casseruola coperto con vino bianco, cipolla tritata, 2-3 foglie di alloro, un pò di rosmarino, sale e pepe. Lasciate macerare una notte intera in frigorifero oppure un paio d'ore se non avete tempo. Trascorso il tempo, scolate il coniglio e gettate il vino di macerazione.
Preparate il sugo e mettete da parte (non dovrà essere molto asciutto ma un pò denso e leggermente liquido sotto).  
Prendete una padella e metteteci un filo di olio insieme al trito di cipolla, aglio, prezzemolo, rosmarino, carota, fate imbiondire e unite i pezzi di coniglio lasciandoli rosolare a fuoco medio insieme agli aromi. Aggiungete poi un bicchiere di vino e fate sfumare, poi aggiungete un altro bicchiere e coprite il coniglio con un coperchio (io uso il Magic Cooker) lasciandolo cuocere a fuoco dolce finchè non si sfaldi. Aggiungete quando serve un pò di brodo fino a cottura. A cottura ultimata, fate intiepidire e disossate il coniglio e tritate la carne con un coltello affilato, adagiateli sul fondo del tegame e aggiungete la polpa di pomodoro aggiustando di sale e di pepe, lasciate cuocere una decina di minuti.
Lessate la pasta prescelta (se avete scelto di non farla fatta in casa e preferite un altro tipo di pasta invece delle tagliatelle) scolandola al dente e fate poi saltare in padella con il ragù di coniglio.
Servite caldo, buon appetito! :)